mercoledì 29 ottobre 2014

Il raggiungimento di un traguardo




Questo e il comunicato stampa emesso dall'editore in occasione dell'uscita cartacea del libro di Massimo.

Questo è un buon modo per ricordarci che anche gli obiettivi che ci sembrano irraggiungibili, possono essere alla nostra portata se ci crediamo e se ci impegniamo per raggiungerli, senza dimenticarci però quali siano le cose che più contano nella nostra vita.

"In uscita in formato cartaceo, edito da Bibliotheka Edizioni, il romanzo di Massimo Bruno Antinori

È sempre più difficile, almeno per gli appassionati di quei generi letterari che svicolano dalle secche e dalle strettoie del reale, imbattersi in opere originali, fuori dagli schemi, innovative.
Gaia, la monumentale opera di Massimo Bruno Antinori (circa 500 pagine) è uno di questi lavori.
Classificata come opera di fantascienza, in realtà se ne discosta ampiamente, scartando verso territori altri, quasi mai limitrofi, sempre svicolanti su altre prospettive e altre dimensioni.
Dimensioni che virano verso il fantasy, la mitologia greca, la ricerca archeologica, la religione, le teorie connesse al Big Bang e all’infinitezza dell’universo.
In un vertiginoso susseguirsi di salti temporali e geografici, Antinori riesce a creare un’opera lussureggiante nella quale avventura, mistero, colpi di scena e improvvise rivelazioni si susseguono senza soluzione di continuità.
Al lettore il compito di dipanare l’intricato filo di Arianna della storia e provare a dare alcune risposte ai più affascinanti interrogativi che, da sempre, sono posti al genere umano."


http://www.comunicati-stampa.net/com/gaia-quando-la-fantascienza-supera-ogni-immaginazione.ht
ml