domenica 2 marzo 2014

Marzo: cosa compriamo dal fruttivendolo?

Siamo a Marzo e come è ormai consuetudine, Emanualmente suggerisce di consumare solo frutta e verdura di stagione, possibilmente biologica  a Km a 0.

Acquistare e consumare frutta verdura di stagione significa alimentarsi in modo corretto e soprattutto sano e naturale dandoci quella carica di vitamine necessarie a rendere il nostro sistema immunitario più resistente.




VERDURA






La bietola è una pianta estremamente ricca di fosforo, magnesio, ferro, calcio e potassio
I broccoli son ortaggi ricchi di sali minerali come, specialmente calcio, ferro, fosforo, e potassio
Il carciofo è un alimento tonico e digestivo, contiene molto ferro.



Carote : Fibre Alfacarotene Betacarotene (precursore della vitamina A)
I cavoli e cavolfiori sono alimenti preziosi per i loro principi nutritivi: potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C





La cicoria stimola la concentrazione, aiuta a combattere astenia e sonnolenza, ha potere lassativo, stimola l’attività di pancreas e fegato
Il finocchio è molto ricco di sali minerali, soprattutto potassio, calcio e fosforo, utili per rinforzare le ossa e per prevenire crampi e stanchezza.
Sedano:  Ricco di fibre che aiutano a ridurre trigliceridi e colesterolo, la sedanina, di cui è ovviamente ricco, aiuta la digestione.


Le patate sono una fonte sicura di Vitamina C
Il radicchio previene le malattie dell’invecchiamento e ha anche notevoli proprietà depurative, diuretiche, toniche e lassative grazie alla sua particolare composizione.
Gli spinaci risultano molto interessanti per il loro valore nutritivo: oltre a carboidrati, proteine e grassi contengono, infatti, vitamine A, B, C, D, F, K e P



Le rape sono ricche di potassio, fibre, magnesio, fosforo e vitamine del gruppo B, tra cui acido folico, tiamina e niacina. Rallenta l'invecchiamento della pelle
Le cipolline Sono un’ottima fonte di vitamina B e C, acido folico e fibre. Antiossidanti e contenenti flavonoidi, queste aiutano a proteggere l’organismo dal cancro e dalle malattie cardiache.
Gli Asparagi contengono moltissimi nutrienti benefici, come le fibre vegetali, l'acido folico e le vitamine, A, C ed E. Tra i sali minerali, è bene evidenziare il cromo, un minerale che permette di migliorare la capacità dell'insulina di trasportare il glucosio dal flusso sanguigno verso le cellule del nostro organismo.

L'insalata è di estrema importanza in molte diete: poco calorica, voluminosa (e quindi saziante, almeno a tempi brevi), dalle mille proprietà.


Nel mese di Marzo andiamo anche a scoprire:

Gli Agretti


Forse li conoscete con il nome di “Barba di Frate”.
Molto diffusi nella cucina italiana normalmente vengono cotti al vapore o lessati, poi conditi anche semplicemente con dell’olio, aglio, sale e limone.
Ricchissimi di potassio, calcio e vitamine C e B3. Sono particolarmente depurative, diuretiche e rimineralizzanti. Vanno consumati regolarmente.

Il Topinambur  è un tubero dall'ottimo sapore, molto delicato. Conosciuto anche con il nome di rapa tedesca o carciofo di Gerusalemme. Ricorda le patate, ma ha la caratteristica di essere solitamente adatto anche all'alimentazione dei diabetici, poiché è in grado di tenere sotto controllo la glicemia. Inoltre contiene inulina, una fibra che aiuta la regolarità intestinale. Potete coltivare i topinambur nell'orto o in vaso, sul balcone, a partire da uno dei tuberi, come nel caso delle patate.
In inverno troveremo la varietà bordeaux che cresce dall'autunno alla primavera

FRUTTA








Nessun commento:

Posta un commento