venerdì 3 gennaio 2014

Fettucce fai da te

Un modo per riutilizzare magliette, calzoncini, insomma tutto l’abbigliamento di maglina in cotone.

Tutti noi abbiamo tante magliette, calzoncini, leggins e cosi via, rotti o consumati, insomma non aggiustabili, soprattutto se si hanno dei bambini.
Maglietta bucata, ottima da tagliare
Questi capi, di solito vengono trasformati in strofinacci  ma in una famiglia come la mia che siamo in sei, di strofinacci ne abbiamo già una scatola di cartone piena. Sono talmente tanti che non sappiamo più che farcene anche perché spesso dopo l’uso vengono lavati insieme hai tappeti,  ragion per cui, le magliette e tutti gli indumenti ancora in buone condizioni vengono donati o barattati mentre il materiale rovinato o bucato possiamo riutilizzarlo in altro modo.

Vediamo come:

Ho acquistato un gomitolone di fettuccia al costo di 10 euro per fare dei tappeti per la camera dei ragazzi ma oltre a essere costoso non “ rende “  per nulla e per un tappetino anche di piccole dimensioni bisogna utilizzarne almeno 2; alla fine questo tappeto è diventato troppo costoso ed è più conveniente acquistarlo.
Tappeto con fettuccia acquistata


Costo totale 20 €
DA NON FARE








Ed è a questo punto che è nata l’idea: fare dei gomitoli di fettuccia utilizzando le vecchie magliette da eliminare .

E’ necessario solo munirsi di santa pazienza e stendere bene sul tavolo la maglietta o affini da tagliare, poi procurarsi una bella forbice “capace”e tagliare creando una fettuccia (anche grossolana) seguendo la forma della maglietta o del capo che stiamo lavorando. L’importante è  di non tagliare, se è possibile, la fettuccia in modo da riuscire a fare un gomitolo.
Preparazione materiale

Iniziamo a tagliare

Ecco la fettuccia

Ecco il gomitolo





















Quando si diventa bravi si riesce ad avere uno scarto minimo, il quale può sempre diventare un ottimo strofinaccio per la polvere ( Emanualmente non butta via nulla!!!).
Scarto finale che diventerà uno straccio

Le fettucce ottenute si possono lavorare all’uncinetto o anche ai ferri per creare tappeti, presine, sottopentole, borse per la spesa, tovagliette per la colazione e ”chi più ne ha più ne metta“.

Gomitoli di vari colori

Io ho fatto delle cose semplici e molto pratiche com’è nel mio stile un po’ “essenziale”:

• un tappeto per la nostra casetta di montagna (roulotte con annesso gabbiotto) molto gradito da       Spock, il nostro cane.
Spock sul tappeto nuovo

una presina


un sottopentola


ed è ora  in lavorazione un altro tappeto sempre per la “residenza” di montagna ma fatto a quadretti di vari colori uniti con una fettuccia ricavata da delle magliette bianche. Dico in lavorazione perché sto, mano a mano, facendo dei gomitoli di vari colori.


Progetto in corso

Un’altra bellissima idea è quella di fare una coperta a quadretti colorati, con il grosso inconveniente che bisogna affrontare l’impresa titanica di preparare, piano – piano, tanti gomitoli di vari colori  per poi fare, successivamente, tanti quadratini colorati (più sono piccoli più il lavoro finito sarà bello).
Io ho sempre utilizzato l’uncinetto a punto basso ma le più esperte potranno sperimentare anche dei punti più complicati per poi unire, successivamente, i quadratini e creare una splendida coperta.


Spock si mangia il tappeto (piace anche a lui)
Per rifinirlo è stato anche foderato sotto 

Buon lavoro e mi raccomando largo alla fantasia .

8 commenti:

  1. Che cose belle, per non gettare nulla!!!
    Anche io avevo acquistato della fettuccia... ma cara lei, quanto costa!!!
    Proverò questo metodo...tanto gli abiti in maglina qui non mancano!!!
    Grazie delle idee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Carla, sapevo che ti sarebbero piaciute perché anche a te ti spiace buttare via la roba. W il riciclo. Grazie e buon week end lungo.

      Elimina
  2. Che bello!! *__* Anche da noi le magliette bucate non mancano, e questa tua idea oltre ad essere economica è davvero carina!! Il risultato è molto bello!! A proposito: Spock è stupendo *__*
    Ps: Ti ho conosciuta grazie a kreattiva e mi sono appena unita ai tuoi follower! :)
    http://yumecreation90.blogspot.it/
    A presto!!! :)

    RispondiElimina
  3. Grazie del commento e per esserti unita a noi. Anche Spock ti ringrazia (è molto vanitoso, però).Adesso vengo a trovarti sul tuo blog.. A presto e buone fettucce riciclate. :-))

    RispondiElimina
  4. Bellissima idea, complimenti, io non ci avrei mai pensato.

    RispondiElimina
  5. Grazie Alessandro , ma non è tutta farina del mio sacco , sono idee che ho spulciato un po in giro , ma che poi ,come faccio sempre ,ho sperimentato e adattato alle esigenze della mia famiglia .
    A presto e continua a seguirmi ciao!

    RispondiElimina
  6. seguo...http://ciochehoimparatodallavita.blogspot.it/

    RispondiElimina