lunedì 30 settembre 2013

Bimbi e "pelosi" un'accoppiata vincente


Avete un bambino e volete ridurre il rischio che vostro figlio o figlia contragga una forma allergica o addirittura possa cadere nel tunnel dell’obesità infantile? 

Noi conosciamo chi vi può aiutare: un amico a quattro zampe!


domenica 29 settembre 2013

sabato 28 settembre 2013

Il Limone - un vero medicamento naturale

Il Limone


Lo usiamo quasi tutti i giorni ma cosa sappiamo veramente di questo frutto ?A Pompei abbiamo la prima descrizione del limone in alcuni dipinti pompeiani. Siamo in epoca Romana quindi questo popolo conosceva anche questo frutto insieme al cedro, noto tra i Romani come "pomo di Persia" e l'arancio amaro. Ancora prima, in india due secoli prima, appare negli scritti arabi del XII secolo. Le origini del nome derivano dal persiano(līmū). In Europa la prima coltivazione è in Sicilia. Gli antichi Egizi usavano il suo succo per curare le dermatiti e si potrebbe continuare. 

venerdì 27 settembre 2013

10 Consigli per risparmiare sulla spesa

Ecco i 10 consigli per poter fare una spesa intelligente. Si può risparmiare sul budget mensile per la spesa passando da 500€ a circa 200€

I consigli vengono dal sito
NATURALMENTE FELICE: DOWNSHIFTING ECOSOSTENIBILE. http://www.naturalmentefelice.com ma anche noi stiamo seguendo

1) andare al supermercato il meno possibile programmando una spesa settimanale o mensile. Infatti quando si va al super per comprare il pane o il latte si esce col carrello pieno!

ZUCCA DAY - della zucca non si butta via niente


Ieri è stato il mio primo ”zucca day”.


Nei  giorni scorsi ho raccolto le mie zucche nell'orticello,  nonostante la mia inesperienza, le zucche mi hanno dato grande soddisfazione.
Mi sono cresciute due belle zucche, una bella grande, l’altra più minuta.

Le ho aperte e ho preparato 3 contenitori: in uno ho messo la polpa , nel secondo la buccia  e infine in una ciottolina i semi della zucca.

giovedì 26 settembre 2013

Vampiri Energetici: cosa sono e come comportarsi


Vampiri Energetici: cosa sono e come comportarsi



Visto che l'argomento è tornato di moda tra i lettori, ho deciso di parlarne nuovamente, cercando di mettere alcune sfumature inedite.

In particolare come mai alcuni sono 'vampiri' ed altri no?

E soprattutto, come trattare con queste persone?

Perchè non riesco a fare a meno di essere spremuto da parte loro?

Vedremo punto per punto come muoverci, anche perchè continua a valere la regola secondo cui "Nessuno può farci qualcosa se noi non vogliamo."

Gelatina di uva e mele




Il Blog NATURALMENTE FELICE: DOWNSHIFTING ECOSOSTENIBILE propone una ricetta che sembra interessante. Noi non l'abbiamo provata ma ve la proponiamo sperando che qualcuno di voi voglia sperimentarla per poi condividere con noi i risultati e il giudizio.

Ecco il link con l'articolo completo:

(Naturalmente felice: downshifting ecosostenibile: Gelatina di uva e mele: )



L'ultimo treno - Capitolo 7


                                Capitolo 7 - L'assassino

La signora Matilde Tildeti, detta “Eco”, unica lavandaia del paese, era molto indaffarata quella settimana perché, oltre che a lavorare, oltre che a riassettare la casa e a cantare nel coro parrocchiale, doveva badare al nuovo ospite che occupava la sua unica stanza vuota.

L’ospite, come avrete capito, non era altri che Augusto Bevilacqua, portato li di peso dopo che fu trovato svenuto lungo i binari del treno.

mercoledì 25 settembre 2013

Le magie dell'Aloe Vera



Ridonare vigore a corpo e mente utilizzando rimedi naturali è una scelta alternativa salutare e corretta. L'Aloe Vera è sin dall'antichità una delle soluzioni più note per il quotidiano riguardo della propria persona.


Autore: valentina bonfanti

martedì 24 settembre 2013

Zucchero come una droga: l'Olanda propone di tassarlo

Lo zucchero crea dipendenza come la droga, l'alcool o il tabacco. Ecco perché in Olanda è nata la proposta shock di tassarlo. Sono numerosi gli studi condotti fino ad ora relativamente alla dipendenza causata dallo zucchero e dai dolcificanti artificiali di produzione industriale. Lo zucchero bianco andrebbe considerato esattamente come gli alcolici o le sigarette.

Leggi l'articolo su greenme.it
Zucchero come una droga: l'Olanda propone di tassarlo



lunedì 23 settembre 2013

Per ridurre il rischio di ingrossamento della prostata

Ecco cosa bisogna mangiare per ridurre il rischio di ingrossamento della prostata


Aglio e cipolle


Urology, in un articolo riporta che mangiare 4 cipolle in una settimana riduce il rischio di ingrossamento della prostata (iperplasia prostatica benigna) di quasi il 60%, se poi abbiniamo a questo l’aglio, crudo e schiacciato, ottimo anche per il cuore, potenzieremo gli effetti benefici.

Broccoli

sabato 21 settembre 2013

L'aglio non piace solo ai vampiri



L’aglio arriva dall'Asia e poi si è diffusa nelle zone dove cresce meglio: quelle temperate

Come sempre parliamo prima di cosa facevano i nostri antenati e diciamo che l'aglio era una pianta molto usata dagli egizi, dai greci, dai romani ma ancora prima dai sumeri.

Gli egiziani gli davano molto valore e lo usavano addirittura come merce di scambio per acquisire nuova forza lavoro, ne bastavano pochi chili per ottenere un giovane lavoratore.

La vitamina B può ridurre il rischi di ICTUS



Adeguati livelli di vitamina B possono ridurre significativamente il rischio di essere vittime di un ictus. È quanto emerge da un nuovo studio revisionale condotto dai ricercatori cinesi dell'Università di Zhengzhou che hanno analizzato 14 studi clinici randomizzati che hanno coinvolto quasi 53mila partecipanti

venerdì 20 settembre 2013

Il sedano: verdura "povera" ma ricca di qualità

Ho deciso di parlare del sedano perché è facilissimo da trovare e costa poco, ma nonostante sia un prodotto”povero” ha tantissime proprietà.

Le sue proprietà terapeutiche e aromatizzanti erano note già ai Romani e ai Greci: nel Medioevo il sedano era utilizzato contro i disturbi di reni, vescica, milza e fegato, oltre che in caso di problemi digestivi e nausea.

Carlo Magno lo consigliava contro la cistite e per favorire la diuresi.

giovedì 19 settembre 2013

Bastano 5 bottiglie grandi di coca per fare un ombrello ecologico



Sarà l’oggetto che ci accompagnerà per tutta la stagione invernale, allora perché non acquistarlo ecologico. Di cosa si tratta? Del primo ombrello derivato dal riciclo delle bottiglie di plastica di Coca Cola.

Leggi l'articolo qui: http://www.stilenaturale.com/news/1082/Bastano-5-bottiglie-riciclate-della-Coca-Cola-per-fare-un-ombrello-ecologico.html




Stile Naturale Bastano 5 bottiglie riciclate della Coca Cola per fare un ombrello ecologico - Bottiglie in pet- riciclo bottiglie- plastica riciclabile- ombrello ecologico- la curiosità




L'ultimo treno - Capitolo 6

Capitolo 6 - Un treno nella notte


Quando si parla della “Guerra dei forni” si parla della più grande faida familiare nella storia del paese. Una faida iniziata tantissimi anni prima quando di forno ce ne era solo uno: Il forno Borghi.

Ubaldo Borghi, panettiere, aprì la sua bottega quando la miniera era in piena produzione e il paese poteva essere quasi considerato una città. Ubaldo era sposato con Concetta Pasinato, sua ex compagna di studi ai tempi in cui insieme frequentavano l’istituto alberghiero “Frate Ugo”.

martedì 17 settembre 2013

Il ruolo centrale della famiglia e degli amici nei disturbi dell’alimentazione






l disturbo anoressico bulimico e l’obesità si manifestano in genere nell'adolescenza ma le radici si trovano nell'infanzia I genitori molte volte sono il fulcro del benessere o malessere dei figli. L’anoressia, la bulimia e l’obesità sono malattie che creano disorientamento e dolore all'interno della famiglia e i genitori in particolare si ritrovano confusi, spaventati e impotenti, con sentimenti di colpa.


Leggi l'articolo completo su "Psicologia per famiglia"

http://psicologiaperfamiglia.wordpress.com/2013/08/30/il-ruolo-centrale-della-famiglia-e-degli-amici-nei-disturbi-dellalimentazione/

lunedì 16 settembre 2013

Come fare il pane cotto al sole

E qualcuno, meravigliato, chiese: ≪Maestro, come possiamo preparare il nostro pane quotidiano senza fuoco?≫.

≪Lasciate che siano gli angeli di Dio a preparare il vostro pane. Bagnate il vostro grano affinché possa penetrarvi l’angelo dell’acqua, quindi disponetelo all'aria affinché sia abbracciato anche dall'angelo dell’aria; poi lasciatelo al sole del mattino alla sera affinché possa discendervi anche l’angelo della luce del sole. E la benedizione di questi tre angeli farà sbocciare in fretta nel vostro grano il germoglio della vita.

domenica 15 settembre 2013

La decrescita comincia da ... Una cuccia per cani

Questo è il mio vivere senza sprechi ma comunque felice. Felice di saper fare con le mani e con ciò che c’è in casa, recuperando materiale in disuso.

Da poco in famiglia abbiamo un cucciolo, Spock, un meticcio che promette di diventare enorme.

Spock è un vero terremoto e in una settimana ha distrutto la cuccia di stoffa appartenuta al suo predecessore.

sabato 14 settembre 2013

In cioccolato, vino rosso, tè e olio d’oliva i segreti dell'antinvecchiamento



Gli esperti riuniti in simposio sostengono l’utilità di alcuni cibi nel frenare l’invecchiamento e promuovere la salute. Tra i tanti, la maggioranza sono ingredienti della dieta mediterranea

Gli antiossidanti contenuti in alimenti come l'uva e il vino rosso sono considerati come un elisir di lunga vita.

 Foto: ©photoxpress.com/Andy Dean



 

venerdì 13 settembre 2013

La melassa è meglio dello zucchero


Con la melassa siamo di fronte ad un particolare paradosso: il prodotto di scarto di una lavorazione, quella dello zucchero, è un alimento molto prezioso per la nostra salute, mentre il prodotto primario, lo zucchero, è assolutamente inutile se non dannoso!

Quindi per migliorare la nostra salute un passaggio utile potrebbe essere quello di far diventare gli zuccherifici dei “melassifici” dove il prodotto di scarto diventerebbe…. lo zucchero bianco!

giovedì 12 settembre 2013

L'ultimo treno - Capitolo 5


Capitolo 5 - Il Nano

A questo punto vi chiederete che fine fece Silvio, il nano che rubò la schedina. Contrariamente a quello che potreste immaginare, egli non diventò ne un grande imprenditore, ne un primo ministro, grazie ai soldi vinti con la schedina ma andiamo con ordine e vediamo insieme cosa successe in realtà.

La sera del furto, Silvio lasciò il paese in tutta fretta ma non avendo un mezzo proprio, si avviò a piede svelto lungo la strada che portava in città. Lungo il percorso incrociò un trattore con a traino un rimorchio diretto nella sua stessa direzione. Senza pensarci troppo, saltò sul rimorchio senza essere visto dal conducente, in una notte senza luna come era quella notte, con il buio quasi totale e solo le lanterne del trattore illuminavano la strada da percorrere, fu un’operazione quasi facile. L’oscurità, se da un lato aiutò il piccolo uomo a sottrarsi alla vista del contadino, dall'altro impedì a Silvio di vedere il contenuto del rimorchio. In condizioni normali sarebbe bastato l’olfatto a tenere lontano l’ometto dal carro ma quella sera il suo naso non poteva essere d’aiuto a causa del raffreddore. Il buio e il naso chiuso a volte possono giocare brutti scherzi come successe quella notte perché a causa di quelle condizioni, Silvio non riuscì a capire che il trattore stava trasportando un carico di letame.

Marmellata di fichi

Oggi ho fatto la marmellata di fichi, la ricetta che io utilizzo per le marmellate è la classica, ma niente mi gratifica come fare la marmellata utilizzando la frutta del mio giardino, cresciuta senza l’ausilio di schifezze chimiche.

Per conoscenza riporto la ricetta ma l’ingrediente fondamentale di un’ottima marmellata è la materia prima, naturalmente oltre alla passione che in cucina ci vuole sempre.

mercoledì 11 settembre 2013

I dati che inserite nella rete sono al sicuro ?



Dal blog Curiosity (http://curiosity2013.altervista.org/) una notizia interessante sulla sicurezza dei dati messi in rete. Attenzione quindi a non inserire informazioni che non vorreste divulgare. 
Guardate il video ce è molto interessante...


martedì 10 settembre 2013

Lo shampoo fai da te: 4 modi per autoprodurlo



Dallo shampoo alla rucola a quello alla farina di ceci, abbiamo scelto per voi una serie di ricette per creare dei prodotti per capelli ecologici

Leggi l'articolo qui: http://www.stilenaturale.com/news/1513/Lo-shampoo-fai-da-te-4-modi-per-autoprodurlo.html







lunedì 9 settembre 2013

Le api in pericolo: il docu-film - Terra Nuova



LE API IN PERICOLO: IL DOCU-FILM

"Un boccone su tre del cibo che mangiamo e l’80% delle piante dipende dall’impollinazione; quindi le api sono indispensabili non solo per l’economia ma per la stessa sopravvivenza umana. "


Le api in pericolo: il docu-film

Le api in pericolo: il docu-film - Terra Nuova



La cura della pelle con l'olio di iperico



Olio di iperico

L’iperico è chiamato anche erba di San Giovanni, perché veniva raccolto durante la notte di San Giovanni, il 24 giugno, una data importante in quanto vicina al solstizio d’estate.
La notte di S. Giovanni, il 24 giugno appunto, rientra nelle celebrazioni solstiziali; il nome associatogli deriva dalla religione Cristiana, perché secondo il suo calendario liturgico vi si celebra San Giovanni Battista (come il 27 dicembre S. Giovanni Evangelista).
In questa festa, secondo un'antica credenza il sole (fuoco) si sposa con la luna (acqua): da qui i riti e gli usi dei falò e della rugiada, presenti nella tradizione contadina e popolare. Non a caso gli attributi di S. Giovanni sono il fuoco e l'acqua, con cui battezzava... I cristiani hanno fatto propria questa associazione per far digerire il mutamento di una festa pagana in cristiana.


domenica 8 settembre 2013

Come coltivare l'orto sul balcone (prima parte)

L'orto è tornato: non si sa se per moda o per esigenza (o forse entrambe), ma le iniziative condivise e personali per coltivare un pezzettino di terra stanno spopolando

Leggi l'articolo qui: http://www.stilenaturale.com/news/1693/Come-coltivare-lorto-sul-balcone-prima-parte.html




Mille modi per contrastare la cistite in modo naturale.



Mille modi per contrastare la cistite in modo naturale.


Prima di tutto bisogna bere molta acqua, i medici consigliano almeno un litro al giorno di acqua naturale.

L’assunzione di acqua ha come obbiettivo quello di idratare l’organismo e di eliminare con le urine i batteri.






Cosa mangiare?



· E’ molto utile bere succo a base di mirtillo o di uva.

· E’ bene mangiare anche sedano-carote e prugne.

· Vanno anche molto bene finocchio – cumino - coriandolo e cipolla.


  • La tisana alla malva 

è uno dei rimedi naturali più facilmente utilizzato in caso di cistite.

venerdì 6 settembre 2013

Chi fa volontariato vive più a lungo




Da una ricerca dell’Università di Exeter, nel Regno Unito, influisce positivamente sulla salute fisica e psicologia delle persone. Tra i benefici, la riduzione delle malattie cardiache e del tasso di mortalità

Continua a leggere dalla fonte : http://www.vita.it/non-profit/volontariato/chi-fa-volontariato-vive-pi-a-lungo.html



Creme efficaci per corpo e mani



In questo post parleremo di creme, per il viso, per il corpo e per le mani 
Una cosa molto importante da precisare è che qui troverete solo prodotti che noi 

utilizziamo e in cui crediamo come ad esempio il dentifricio la cui recensione la potete trovare qui: http://emanualmente.blogspot.it/2013/08/perche-noi-usiamo-il-dentifricio.html, o la tisana rilassante ( http://emanualmente.blogspot.it/2013/08/un-te-meraviglioso.html ) altri prodotti non ancora provati non verranno mai consigliati come anche quelli che non ci hanno soddisfatti
Ma ora torniamo a parlare dell'oggetto di questo articolo.

giovedì 5 settembre 2013

La cura delle mani




Le mani come i piedi sono delle parti del nostro corpo estremamente usurate ed anche bistrattate.

Io che di mestiere faccio l’infermiera so cosa vuol dire avere le mani screpolate e quanto fanno male.

Documentandomi e soprattutto cercando tra le ricette della tradizione (che poi  è la mia passione), ho trovato vari rimedi, alcuni semplici da fare e altri (che non ho riportato) troppo impegnativi .

L'ultimo treno - Capitolo 4



Capitolo 4  -  La schedina

Nessuno vide più Augusto per circa 10 giorni, dopo gli accadimenti di cui abbiamo parlato nello scorso capitolo. Goffredo avrebbe voluto andare a trovarlo già dopo qualche giorno ma quando si diffuse la notizia dello sfratto e della nuova destinazione dell’area della stazione, non ne ebbe più il coraggio  conoscendo il carattere dell’amico. Dopo 10 giorni, ogni preoccupazione per un eventuale brutta reazione di Augusto passò in secondo piano e i suoi amici cominciarono a preoccuparsi seriamente per l’ex ferroviere.

mercoledì 4 settembre 2013

I mille modi per utilizzare la birra

La birra, così buona da bere, può essere utilizzata anche in altri modi, quindi perché buttare via il fondino avanzato quando vi potrà essere ancora utile.
Leggete questo interessante post e non abbiate più paura di avanzare la vostra bevanda preferita.


Stile Naturale I mille modi per utilizzare la birra: dalla pulizia dei mobili a balsamo per i capelli - Lucidare mobili- pulire legno- antiparassitario- bagno purificante- birra- balsamo per i capelli





KEFIR: Regolatore per l'intestino

Volevo rispondere a un quesito posto da una nuova amica conosciuta sul web.
Stefania mi chiedeva se sapevo un rimedio naturale per chi ha problemi di stipsi.

Ho aperto i miei libroni, molte sono le tisane o comunque i prodotti fitoterapici che hanno un blando effetto lassativo ma il rimedio efficace in caso di mucose intestinali danneggiate, stipsi e pesantezza intestinale, intolleranza al lattosio e disturbi cutanei è il kefir.