domenica 22 dicembre 2013

Come depurarsi dopo i pasti natalizi abbondanti ed elaborati


Premesso che anche a Natale la sobrietà non guasta e a volte un cibo semplice ma curato è più di effetto di tanti pasticci, dovremmo dedicare questa festa alla convivialità e soprattutto alla lentezza, visto i ritmi a volte insostenibili che abbiamo, ma nonostante i buoni propositi a volte siamo “costretti” ad assaggiare cibi portati molto elaborati e difficili da smaltire, ecco alcuni consigli per dopo le feste per depurarsi.




Composta di mele per depurare l’intestino:

Alimentarsi per un giorno intero solo ed esclusivamente con composta di mele (per chi ci riesce in alternativa mantenere una dieta leggera) aiuta a depurarsi e a perdere peso .
La mela infatti contiene molto potassio che facilita l’eliminazione dei liquidi oltre alla perdita di peso, la cura a base di mele ripulisce l’intestino, perché la pectina in esse contenuta agisce come una spazzola sulle pareti intestinali.

Preparazione:



Lavare ed affettare le mele.
Cuocerle (senza picciolo ma con la buccia e i semi, usare mele non trattate ) per ¾ d’ora a fuoco lento.
Assumere la composta a intervalli regolari di 4 ore al massimo, fino a consumare la quantità preparata.
Durante la giornata di cura, bere molta acqua.

Il basilico

Il basilico è una pianta aromatica molto utilizzata in tutta la cucina mediterranea ma soprattutto in Italia, ha un leggero effetto stimolante nella prima fase della digestione alla quale segue poi un effetto rilassante, è quindi indicato nei disturbi digestivi e intestinali.
Ho trovato questa ricetta per il liquore al basilico che un ottimo digestivo ma ci tengo a precisare che io non l'ho mai preparato. Può essere un’ottima idea (anche regalo) per il prossimo anno (noi lo prepareremo sicuramente), visto che la stagione del basilico in giardino è in estate ci si può organizzare e preparare per tempo in vista di pranzi importanti.
Per la preparazione del liquore al basilico utilizziamo le piante sul nostro balcone o in giardino (non trattate).
Al contrario di quello che si pensa sono le foglioline più piccole ad avere un aroma più intenso.
Se ci sono fiori utilizzate anche quelli insieme alle foglie.

Ingredienti :

2 bottiglie da 0,75 l.
1 l. di alcool puro
1 mazzetto di basilico circa 50-60 foglioline
Scorze di 3 limoni non trattati
300 gr. di zucchero di canna

Preparazione:

Lavate accuratamente le foglioline di basilico e disponetele ad asciugare su un telo pulito.
Lavate bene i limoni e ricavate la scorza il più sottile possibile e ritagliatela a striscioline
Quando le foglie di basilico sono asciutte, versate nei barattoli con il tappo ermetico e l’alcool puro, aggiungete le scorze di limone e infine le foglie di basilico.
Chiudere bene agitare leggermente e mettere a riposare per almeno 15 giorni, in un luogo fresco al buio.
Riprendete i barattoli dopo il periodo di macerazione.
In un pentolino preparate uno sciroppo con lo zucchero e 400 ml di acqua .
Fate scaldare sul fuoco fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto .
Fate raffreddare poi versate lo sciroppo nei barattoli, agitate leggermente e rimettete di nuovo i barattoli a macerare per altri 30 giorni (luogo fresco al buio).
Agitate i barattoli una volta alla settimana, trascorso il tempo riprendete i barattoli e versate il liquore al basilico nelle bottiglie filtrando attraverso un colino a maglie fitte.
Chiudete le bottiglie e sigillatele , fate riposare per altri 20 giorni almeno prima di consumare il liquore al basilico.

Bicarbonato e limone

Mentre per un rimedio immediato, in caso di bruciore ed acidità di stomaco a seguito di pasti troppo abbondanti o pesanti, utilizzare acqua, bicarbonato e limone. Si, ancora il limone, questo frutto straordinario che ha solo effetti benefici per la salute come abbiamo visto nell’articolo “Il Limone - un vero medicamento naturale” dove si parla di come il limone possa aiutare i malati di cancro e nell’articolo “Varici, trattiamole con aglio e limone”.
Il limone e il bicarbonato sono efficaci per neutralizzare i succhi gastrici che provocano i bruciori di stomaco.

Ingredienti :

1 cucchiaino di bicarbonato
Mezzo bicchiere di acqua
Il succo di mezzo limone

Preparazione:

Sciogliere il bicarbonato in acqua tiepida .
Lasciare riposare 10 minuti e aggiungere il limone .
Ingerire il liquido appena preparato ogni volta che si manifestano i sintomi.
Le sostanze acide si annientano con altri acidi, per questo il limone è efficace contro l’acidità di stomaco.


Per concludere possiamo dire che al di là di ogni rimedio, la cosa migliore sarebbe quella di fare pranzi e cene "sobri", senza cibi troppo complicati ma utilizzando prodotti freschi e di stagione perché  il piatto migliore è quello semplice ma di qualità. 



2 commenti:

  1. Guarda, mi prendo nota di tutto, mi sa che ce ne sarà bisogno, visto che per questo Natale cuciniamo in tre!!!!
    Intanto ti lascio un augurio di serenità! ^_^

    RispondiElimina
  2. Ah, ah e non sarai l'unica ! Noi, per fortuna quest'anno eviteremo i pranzi e le cene con i parenti perché ce ne andremo in montagna a fare un Natale diverso. Fammi sapere poi come sarà andata le "depurazione". Grazie per gli auguri che naturalmente ricambiamo con il cuore. Ciao e a presto.

    RispondiElimina