domenica 15 settembre 2013

La decrescita comincia da ... Una cuccia per cani

Questo è il mio vivere senza sprechi ma comunque felice. Felice di saper fare con le mani e con ciò che c’è in casa, recuperando materiale in disuso.

Da poco in famiglia abbiamo un cucciolo, Spock, un meticcio che promette di diventare enorme.

Spock è un vero terremoto e in una settimana ha distrutto la cuccia di stoffa appartenuta al suo predecessore.

Non mi sono persa d’animo, in casa avevamo un vecchio sacco a pelo che non voleva nessuno perché all'interno ha un pelo sintetico.

Ho tagliato un quadratone e armata di un agone e del filo robusto l’ho cucito al bordo (rimasto integro) della cuccia di stoffa, lasciando il pelo tanto disprezzato dai miei figli all'interno.

Spock ha gradito molto lo potete vedere anche dalla foto. 


Con la stoffa avanzata del sacco a pelo ho fatto dei tappeti, sempre rifiniti con ago e filo, dai molteplici impieghi.
Secondo la mia modesta opinione la decrescita parte anche da questi piccoli gesti.


... e buona notte a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento